furcht kawai

Mikhail Pletnev

Acustico

Pletnëv è nato in una famiglia di musicisti: il padre suonava la fisarmonica, la madre suonava il pianoforte. All'età di diciassette anni, entrò al Conservatorio di Mosca, dove studiò con pianisti del calibro di Jakov Filer e Lev Vlasenko. Nel 1978, appena compiuti ventun anni, vinse il primo premio alla VI edizione del Concorso internazionale Čajkovskij, che gli valse un ampio consenso a livello internazionale. L'anno successivo fece il suo debutto negli Stati Uniti.

Nel 1988 fu invitato a suonare a Washington in occasione della conferenza organizzata dalle superpotenze della Terra. Incontrò Michail Gorbačëv, di cui divenne amico. Grazie a questo incontro, ottenne il supporto per fondare due anni più tardi l'Orchestra nazionale russa, di cui fu il primo direttore.

Al Teatro alla Scala nel 1990 esegue un recital.

Pletnëv ha realizzato molte incisioni, dedicandosi soprattutto alla musica del proprio paese. Ciò nonostante ha recentemente inciso tutte le sinfonie di Beethoven per conto della Deutsche Grammophon, con cui ha un contratto di esclusiva dal 1996.

Per il Teatro La Fenice di Venezia esegue nel 2001 un concerto nella Scuola Grande di San Giovanni Evangelista e nel 2006 un concerto con musiche di Chopin al Teatro Malibran.

A Salisburgo nel 2007 tiene un recital.

Nel 2009 dirige un concerto al Teatro comunale Luciano Pavarotti di Modena.

Qualcosa su Kawai

Vorrei congratularmi con tutti voi. Oggi KAWAI fa i migliori pianoforti del mondo

Mikhail Pletnev