furcht kawai

Anna Kravtchenko

Acustico

Anna Kravtchenko è affermata sulla scena internazionale vincendo il I° Premio del prestigioso Concorso Internazionale “Ferruccio Busoni” di Bolzano, all’età di sedici anni. Harold C. Schonberg, critico americano, giurato di quell’edizione del concorso, scrisse: “Il suo suono radioso e le sue poetiche interpretazioni potevano a volte portare gli ascoltatori alle lacrime» (New York Times Magazine). Hanno fatto seguito due CD sull’etichetta Decca con le musiche di Chopin e Liszt che sono stati altamente acclamati dalla critica.

Dal 2013 insegna al Conservatorio della Svizzera italiana a Lugano.

Anna Kravtchenko  ha suonato per le maggiori istituzioni musicali europee come :la Sala della Filarmonica di Berlino, la Sala Grande del Musikverein di Vienna , Concertgebouw di Amsterdam nella “Serie Meesterpianisten”, ecc.Si è inoltre esibita in Giappone,Sud Africa, Stati Uniti e Canada. Ha suonato con la BBC Philharmonic Orchestra, la London Royal Philharmonic, la Israel Chamber Orchestra , l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI ecc.

Ha studiato con il Maestro Leonid Margarius all'Accademia pianistica Internazionale di Imola, dove è stata ammessa “Ad Honorem”.

Qualcosa su Kawai

Possiedo e studio su un Kawai e sono felicissima della scelta. A parte l'ottima meccanica, è dotato di un 'anima che, letteralmente parlando, permette di "scavare" nei meandri dei colori, la ricerca dei quali per me è fondamentale.

Anna Kravtchenko